Come trasformare una bicicletta in bici elettrica

I benefici della bici elettrica sono molteplici, considerando che si tratta di un mezzo di trasporto non inquinante che garantisce anche un certo benessere fisico.

Chi sceglie di salire in sella a una bicicletta elettrica lo fa per tanti motivi, sicuramente anche economici, visto che si tratta di un mezzo low cost in grado di velocizzare gli spostamenti nei piccoli centri.

Naturalmente c’è da considerare l’investimento iniziale, e il prezzo di alcune e-bike non è proprio stracciato. Un veicolo elettrico a pedali senza prestazioni “indimenticabili” costa all’incirca 400 euro, ma si parla di una bici elettrica mossa da batteria al piombo, obsolete centraline elettriche e motore brushless sul mozzo da 180 w.

Se invece si vuole salire un gradino, passando alle e-bike di ultima generazione, il prezzo può raggiungere quello delle city car. È troppo per le vostre tasche, ma non volete rinunciare ad una “green bike”? Esiste un’alternativa: trasformare la vostra bicicletta in una bici elettrica.

Il “fai da te”, si sa, spesso ripaga gli sforzi e permette di risparmiare anche abbondanti cifre, e per creare una e-bike basterà possedere una conoscenza di base di meccanica e di elettricità. Fondamentale, sarà saper scegliere il giusto propulsore elettrico e la batteria, per bilanciare al massimo il mezzo.

Per legge, quest’ultimo non può erogare oltre 250w di potenza e di conseguenza procedere a una velocità maggiore di 25 km/h. Il motore può essere installato in due modi: su mozzo anteriore/posteriore della bici o vicino alla corona centrale, su cui agiscono i pedali.

Naturalmente si tratterà di un motore che agevola la pedalata limitando gli sforzi del passeggero, a differenza degli scooter elettrici in cui basta accelerare per spostarsi. Passando alla batteria, invece, consigliamo l’acquisto di quelle al litio o dalle nuovissime LifePo, composte da ferro-litio e caratterizzate da lunga durata e grandi prestazioni.

Su internet è possibile trovare tutte le informazioni utili per creare il proprio mezzo elettrico, nonché acquistare kit completi di istruzioni dal costo di circa 300 euro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>